domenica 2 marzo 2008

Sauron era un artigiano da 10 e lode

Premio D eci e lode


Ho ricevuto questo premio dalla gentilissima fed di to be a rock and not to roll . Ho impiegato un po' a riflettere sul da farsi. Questo post sarà alquanto frammentario.

Innanzitutto, un inizio in medias res. Ecco la descrizione del premio :

--------------------------------------------------------------

"Premio D eci e lode"


Che cos'è?

"D eci e lode" è un premio, un certificato, un attestato di stima e gradimento per ciò che il premiato propone.

Come si assegna?

Chi ne ha ricevuto uno può assegnarne quanti ne vuole, ogni volta che vuole, come simbolo di stima a chiunque apprezzi in maniera particolare, con qualsiasi motivazione sempre che il destinatario, colui o colei che assegna il premio o la motivazione non denotino valori negativi come l'istigazione al razzismo, alla violenza, alla pedofilia e cosacce del genere dalle quali il "Premio D eci e lode" si dissocia e con le quali non ha e non vuole mai avere niente a che fare.

Le regole:

1. Esporre il logo del "Premio D eci e lode", che è il premio stesso, con la motivazione per cui lo si è ricevuto. E' un riconoscimento che indica il gradimento di una persona amica, per cui è di valore (nel post originario c'è il pratico "copia e incolla");


2. Linkare il blog di chi ha assegnato il premio come doveroso ringraziamento;


3. Se non si lascia il collegamento al post originario già inserito nel codice html del premio provvedere a linkarlo (nel post originario c'è il pratico "copia e incolla");


4. Inserire il regolamento (nel post originario c'è il pratico "copia e incolla");


5. Premiare almeno 1 blog aggiungendo la motivazione.


Queste regole sono obbligatorie soltanto la prima volta che si riceve il premio per permettere la sua diffusione, ricevendone più di uno non è necessario ripetere le procedure ogni volta, a meno che si desideri farlo. Ci si può limitare ad accantonare i propri premi in bacheca per mostrarli e potersi vantare di quanti se ne siano conquistati.

Si ricorda che chi è stato già premiato una volta può assegnare tutti i "Premio D eci e lode" che vuole e quando vuole ( a parte il primo), anche a distanza di tempo, per sempre. Basterà dichiarare il blog a cui lo si vuole assegnare e la motivazione. Oltre che, naturalmente, mettere a disposizione il necessario link in caso che il destinatario non sia ancora stato premiato prima.

-------------------------------------


e ora , un flashback. Quando ho iniziato a passare i miei pensieri attraverso la tastiera per trasformarli in bytes conservati da qualche parte sui server di blogspot mi sono reso conto che avrei dovuto interagire con qualcuno per dare un po' di senso alla cosa. Sono entrato su google, ho digitato "blogspot" e un paio di parole chiave relative ai miei interessi non lavorativi(gdr, fantasy, fantascienza, qualcosa del genere) e ho guardato cosa c'era di interessante.
Non ricordo esattamente cosa mi abbia fatto scartare i primi risultati. Mi sembra che il problema fosse che avevano un'aria troppo ufficiale. Legati a scrittori pubblicati, riviste, associazioni. Magari interessanti da leggere, ma nessuno con cui potessi immaginarmi a discutere.

A pagina due o giù di lì mi sono imbattuto nel castello di Mirtilangela. Costei mi ha probabilmente guardato con perplessità, inarcando immagino un niveo sopracciglio da elfa oscura, e mi ha sbolognato a fed a causa di una comune simpatia per Neil Gaiman.
E questo più o meno è quanto. Ficcanasando un po' tra i link ho notato quello di Giova goes west che è piacevole e interessante. Lo leggo volentieri e ci ho commentato... uh...una volta. Non ho approfondito gran che d'altro. Ci sono altri blog che leggo ma nessuno con cui davvero interagisco.
Poi è arrivato il premio.

La prima parte è stata ricevere il premio. Quella è la parte piacevole. Ho riletto parecchie volte il post originale per essere sicuro di non avere capito male. E' davvero incoraggiante per un blog recente come questo (nato all'alba del 2008) ricevere già una simile dichiarazione di stima.

La seconda è assegnare il premio. Quella è la parte interessante.

Chiunque abbia mai provato a montare un mobile dell'ikea sa che è assolutamente facile e banale, finchè non si prova a farlo. Allora ci si trova con le mensole a sghimbescio e una manciata di viti avanzate che non si sa bene a cosa servissero finchè non crolla tutto a pezzi al primo tentativo di aprire un cassetto.

Le mie viti sono queste : non conosco altri blog che potrei nominare tranne quelli di cui ho appena parlato. A una vite a parola sono quattordici viti. Abbastanza da farmi guardare con inquietudine quell'armadio. Nominare gli stessi di Fed non avrebbe molto senso. Nominare lei saprebbe parecchio di voto di scambio, e non ho la stoffa per fare il politico. Nominarne altri che seguo per così dire da lontano mi sembrerebbe altrettanto privo di senso: un premio di questo tipo ha valore come attestato di stima da parte di chi lo assegna (grazie fed) e vale tanto quanto si valuta la stima di quella persona. Dato da uno sconosciuto quel valore è proprio poco.

Insomma, la parte interessante è avermi fatto pensare che sono entrato in questa blogsfera ma mi sono fermato appena trovato un angolino comodo. Penso che riprenderò a guardarmi attorno. Ci sono tanti posti da vedere, tanta gente interessante con cui scambiare opinioni, tanti imbecilli da cui girare alla larga.

E quando capiterà assegnerò anche io il premio a qualcuno. Come da regolamento. Anche se per ora infrango temporaneamente le regole e rinvio l'operazione.

6 commenti:

Mirtillangela ha detto...

Sauron: bellissimo post, come sempre.

La Rete è un luogo strano. Fa incontrare persone, ispira riflessioni, stimola il confronto ma richiede anche molta cura ed energie. Perchè alla fine la ricerca di luoghi in cui trovarsi a proprio agio è lunga e faticosa, come accade in real, e i posti che si desiderano _davvero_ si contano sulla punta delle dita di una mano...

Cmq il sopracciglio drow non si sollevò a caso, fu il tuo nick a farmi annaspare visto il rapporto non tranquillo che ho con Tolkien...

Fed ha detto...

Oh, Sauron, mi sono commossa ^__^
Non infrangi il regolamento: mica dice che bisogna riassegnare il premio IMMEDIATAMENTE.
Ti auguro buona fortuna per la tua ricerca, è bello sapere che hai ripreso a vagare, e attendo di leggere tue eventuali segnalazioni.
Intanto buona caccia!

Mirtillangela ha detto...

@sauron: dimenticavo, io non ti ho sbolognato!!!! Ho visto che due persone che non si conoscevano avevano interessi simili e le ho messe in comunicazione, tutto qua! ^^'

sauron era un bravo artigiano ha detto...

@Mirtillangela Sì. La rete è strana. Sembra tutto più facile perchè ci vuole meno impegno e perchè comunicare attraverso un monitor toglie parecchio imbarazzo. Un po' come attraverso la grata di un confessionale. Ma in realtà non è affatto così banale ottenere qualcosa che meriti davvero .
Oh, e riguardo allo "sbolognato", era una definizione scherzosa, naturalmente :)


@Fed : addirittura commossa? Dai, non è il caso. Grazie per gli auguri. Sto riprendendo a seguire un po 'di link e guardarmi attorno. Il problema non la carenza di blog interessanti, ma di siti che mi facciano venire voglia di dialogare. Per un po' di tempo in passato ho fantasticato di farmi una magletta con la scritta "Natural Born lurker". E' un po' la mia natura.

Fed ha detto...

@Sauron: wè, non è mica colpa mia se ultimamente ho la lacrima facile! ^__^
Capisco il tuo discorso della ricerca di un posto che faccia venir voglia di dialogare, ammetto che è un problema anche mio ache perché poi è una faccenda piuttosto soggettiva. Comunque bella l'idea della maglietta, io volevo farne una simile con scritto "Natural born nerd" ^__-

sauron era un bravo artigiano ha detto...

@fed "io volevo farne una simile con scritto "Natural born nerd" ^__- "


Le grandi menti pensano in modo simile :D