sabato 21 novembre 2009

dialoghi

Esterno, sera. Rientrando a casa insieme a un amico e trovandoci a parlare di una ragazza attraente appena conosciuta.

- Ti conviene lasciarla perdere. Tra l'altro ha quasi dieci anni meno di noi. Cosa speri che ci trovi una così in gente come noi?

- Mah, non è detto. A volte capita che una donna possa cercare un uomo con un po' più di esperienza, di maturità.

- Non ho detto "cosa ci cerca". Ho detto "cosa ci trova"

- Messa così, in effetti...

(pausa)

- Ci vediamo domenica per d&d?

8 commenti:

Valberici ha detto...

Ah...questo sì che è pessimismo cosmico :D

Lisse ha detto...

io invece mi permetto di incoraggiarti all'ottimismo... io e mio marito abbiamo dieci anni di differenza e ci siamo conosciuti giocando a D&D... quindi, forse, vale la pensa di buttarti! ;)

sauron era un bravo artigiano ha detto...

@valberici: beh, cosmico mica tanto. E' solo una donna, mica il grande antico Nyarlatopeppa.

@lisse: Dici? Mah. Vedremo un po'.

Fed ha detto...

ahahahaha!! dai, su: il nerd ha il suo fascino. Posso testimoniare che donne attratte dai nerd esistono... il fatto che poi a parlare per sua stessa esperinza sia una donna-nerd... beh... forse non aiuta. E ciò mi ricorda che dovrei informarmi anche io per il mio D&d domenicale

sauron era un bravo artigiano ha detto...

@fed. Sarà. Per quanto mi riguarda posso solo citare il poeta:

amor che a nullo amato amar perdona
sembra non sia mai nella mia zona.

Il Cappellaio MATto ha detto...

Quasi dieci anni sono parecchi, ma ad essi si aggiunga la maturità precoce cui vanno incontro le ragazze e l'immaturità reiterante che impera nei maschi anche in età avanzata; le distanze si accorciano. Tentar non nuoce. In bocca al lupo.

sauron era un bravo artigiano ha detto...

@cappellaio:

Il problema è che invece di essere un ventenne maturo come un quarantenne sono un quarantenne maturo come un ventenne(1).

"immaturità reiterante che impera nei maschi anche in età avanzata" è stampato sulla mia carta di identità alla voce "segni particolari"

(1) e non di quelli particolarmente svegli.

Il Cappellaio MATto ha detto...

I ventenni maturi come quarantenni non esistono neanche nella fantascienza più allucinata. Facendo la media, ritieniti consolato da un trentenne maturo come un quindicenne. Vinci tu.